Categorie del blog
Ultimi commenti
Nessun commento
Cerca nel blog

Il prezzo come viene gestito attualmente nella rete

Postato il3 Mesi fa


Il Prezzo di Vendita come mezzo di tutela a favore del consumatore e del concessionario


Il prezzo di mercato e è definito comunemente di un bene è determinato dall'incontro tra domanda e offerta. Se i mercati non sono perfettamente concorrenziali, imprese diverse possono praticare prezzi diversi per lo stesso prodotto.    

Premesso questo il prezzo di vendita praticato adesso nelle piattaforme ha messo sullo stesso piano sia i venditori scorretti che le aziende ed i rivenditori corretti che non riescono ad arginare la concorrenza sleale. La concorrenza selvaggia attuata e permessa dalle piattaforme confonde i consumatori, crea una scarsa differenza tra i concessionari ufficiali che si impegnano con le aziende madri e fa prolificare la circolazione del contraffatto.



Prezzo Protetto pertanto mira alle aziende e case madri che vogliono avere e tutelare il loro prodotto, abbinando il pricing corretto e certificandolo come originale. La casa madre potrà pertanto rendere visibile la sua catena madre e distinguersi immediatamente a colpo d'occhio  al numero elevato di reseller che potrebbero riserbare delle sorprese.

L'azienda madre pertanto contrassegnerà tutta la merce circolante con un codice Prezzo Protetto che anche in caso di copia potrà essere riconosciuto.

Il prezzo potrà essere scontato, non è detto che debba essere per forza imposto, tuttavia nei parametri di oscillazione del valore reale di quel determinato prodotto e conforme ai fattori di qualità che lo contraddistinguono. Il pricing lega in maniera univoca la qualità e la provenienza di un oggetto in vendita. Un pricing controllato dona credibilità alla casa madre e rende più sereni i rapporti commerciali tra i concessionari.

Lascia un commento
Lascia una risposta
Per favore login per inserire un commento.

Menu

Impostazioni